Partners

Il Consorzio ENACT comprende sei partner principali provenienti da 4 paesi dell'EU. Il progetto è guidato dalla Plymouth University (UK) con il supporto di Aidvanced ltd (Italia), Università di Napoli "Federico II" (Italia), Fondazione Mondo Digitale (Italia), del Ministero turco per la gioventù e lo sport (Turchia) e Fundetec (Spagna).

Ogni partner contribuisce con le sue specifiche competenze alla realizzazione di specifici pilastri, identificati come: il Software e gli Utenti.

Il pilastro Software comprende i partner responsabili per la progettazione e l'implementazione tecnologica: Plymouth University e Aidvanced ltd.

Il pilastro Utenti comprende i partner responsabili per l'identificazione dei bisogni formativi degli utenti e per il collaudo di ENACT all'interno di contesti di formazione educativa, professionale e vocazionale (VET) coerenti: Università di Napoli "Federico II", Fondazione Mondo Digitale, Il Ministero Turco per la Gioventù e lo Sport e Fundetec.

 

 

 

CONNECT P311 CG11C

La Plymouth University (coordinatrice) ha un'ampia esperienza nel coordinamento di progetti (WP1). Ha anche eccezionali competenze nell'ambito del modellamento cognitivo artificiale e dell'intelligenza artificiale, nell'ambito del modellamento psicologico per online training, nell'ambito dell'esercizio e della valutazione di competenze sociali e trasferibili, nell'ambito della sicurezza online e delle tecnologie applicate alla privacy (PLYM).

Membri dello staff: Davide Marocco (Coordinatoreù), Steven Furnell (Co-pi), Elena Dell'Aquila, Daniela Pacella

I membri di Aidvanced hanno participato attivamente a molti progetti LLP. Hanno esperienza di progettazione e sviluppo di servizi di online training per il potenziamento di soft skill. Aidvanced sarà responsabile per lo sviluppo software e per la manutenzione della piattaforma web attraverso la quale la tecnologia ENACT verrà presentata al pubblico (AID).

Membri dello staff: Andrea Di Ferdinando, Massimiliano Schembri, Orazio Miglino

Aidvanced

logoFMD

La Fondazione Mondo Digitale è coinvolta in numerosi progetti ICT nelle scuole e in settori sociali potenzialmente a rischio a livello nazionale ed europeo. La Fondazione Mondo Digitale indagherà i bisogni formativi degli utenti e organizzerà sessioni di prova nelle scuole secondarie coinvolgendo sia studenti che professori nell'ambito di attività informali di sviluppo professionale continuo (FMD).

Membri dello staff: Annaleda Mazzucato, Mirta Michilli

Fundetec ha acquisito esperienza nella promozione della diffusione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione in piccole e medie aziente come anche nel settore privato attraverso una serie di progetti nazionali e europei. FUND monitorerà manager e lavoratori dipendenti di piccole e medie imprese in modo da individuare necessità specifiche di formazione e valutazione. Inoltre testerà la tecnologia ENACT in questi gruppi di riferimento (FUND). 

Membro dello staff: Sylvie Galaup

fundetecSmall

uninaSmall

L'Università di Napoli "Federico II" ha esperienza nell'organizzazione di corsi nell'ambito dell'educazione superiore di insegnanti e trainer. Indagherà i bisogni degli utenti e includerà sessioni di prova di ENACT come parte della sua offerta formativa informale (UNINA).

Membri dello staff: Onofrio Gigliotta (PI), Angelo Rega

Il Ministero Turco della Gioventù e dello Sport è responsabile per l'elaborazione di politiche pubbliche e l'organizzazione di azioni mirate allo sviluppo personale e sociale dei giovani. Il Ministero analizzerà i bisogni formativi e testerà la tecnologia all'interno degli 81 "Centri giovani" distribuiti nel Paese. Si rivolgerà principalemente agli studenti della scuola secondaria e agli studenti universitari (MYS).

Membro dello staff: Ozgur Yaşar Akyar

MYSLogoSmall